Stagione Agonistica 2017/2018

Stagione Agonistica 2017/2018

Come ogni anno, tra settembre e ottobre, riprendono gli allenamenti e con loro anche la stagione agonistica piena di tornei in Italia e chissà anche all’estero!

Ma com’è andata la stagione 2017/2018?

A gonfie e vele! Abbiamo partecipato a 11 eventi, 23 gare, riportando a casa 2 ori 🥇🥇, 2 argenti 🥈🥈 e 5 bronzi 🥉🥉🥉🥉🥉!

Vediamo passo passo quest’anno!

 

A TaurHEMAchia, organizzato a fine settembre a Torino da La Sala delle Armi, Luca e Nicolò hanno partecipato al torneo di Spada  a Due Mani superando i gironi e venendo fermati agli ottavi di finale.

Nello stesso fine settimana, a Perugia, Samuele, Vassillis e Enea hanno partecipato al IV Torneo Medievale a Squadre, organizzato dalla Sala d’Arme Achille Marozzo, piazzandosi nella parte alta della classifica.

 

A novembre è stata la volta di LangHEMA, evento organizzato dai nostri amici de Le Spire del Lupo di Alba! Luca, Nicolò e Francesco hanno partecipato ai 3 tornei in programma iniziando con quello di sciabola tirando molto bene nei gironi e venendo eliminati solo agli ottavi;  anche in striscia l’avventura delle 3 aquile è finita agli ottavi, mentre nella disciplina che preferiscono, la spada a due mani, Luca ha centrato una splendida medaglia d’argento, dopo un cammino senza sconfitte, consegnando all’Associazione il primo podio della stagione.

 

 

Il 6 dicembre abbiamo avuto l’occasione di partecipare alle registrazioni del programma Rai, in onda sul secondo canale, “Sereno Variabile”, nelle quali abbiamo spiegato al conduttore Giovanni Muciaccia l’arte della scherma storica e il suo rapporto speciale con la nostra città, Urbino. La puntata è andata in onda sabato 20 gennaio 2018.(https://goo.gl/MFDRE4)

 

Arriviamo a fine febbraio e al Torneo Farnese di Piacenza organizzato da Majistro Re; Francesco ha partecipato sia al torneo di Spada e Brocchiere che a quello di lancia arrivando fino alle fase eliminatorie. (https://goo.gl/FzwP4u)

 

Marzo ci ha visto partecipare a due eventi nel nord Italia.

Il primo a Verona, durante i Campionati Nazionali Assoluti Kombat League 2018, che hanno visto la presenza di Nicolò, Francesco, Samuele e Vassillis. Nel torneo di Spada a Due Mani, gli atleti sono riusciti a passare i gironi venendo però eliminati tra il primo e il secondo turno delle eliminazioni; nel torneo di Striscia vedeva impegnato solo Nicolò che si è aggiudicato uno splendido bronzo e l’opportunità di partecipare all’IFHEMA INTERNATONAL CUP, in Portogallo a fine Novembre, come rappresentante della Nazionale Italiana.

 

 

Il secondo evento, organizzato da Le Lame della Torre, invece è stato a Pavia, il Sesto Torneo delle Torri; ha visto la partecipazione in massa degli aquilotti con Nicolò, Luca, Francesco, Samuele, Alessandro, Francesco, Francesca e Alice che hanno calcato i campi di gara nei 4 tornei in programma andando a podio in tutti quanti. il sabato ci ha visto partecipare al torneo di Spada e Brocchiero dove tutti i ragazzi hanno partecipato e passato i propri gironi in maniera eccelsa; Samuele è riuscito a conquistare la sua prima medaglia in carriera, uno scintillante bronzo, venendo eliminato solo alle semifinali dall’atleta che si andrà a qualificare in seconda posizione generale perchè, in una finale epica, infinita e alla pari, dopo 3 minuti di gara dove il risultato si è fermato sul 4 a 4 ad avere la meglio è Nicolò che, con un bel colpo nei tempo supplementare, centra il primo oro dell’annata. La domenica ha visto gareggiare Alice e Francesca nel torneo principianti di spada a due mani. dove ad avere la meglio è stata proprio quest’ultima sulla sua compagna d’arme nella finalina per il bronzo, grande prestazione delle atlete, che erano alla loro prima gara. Subito dopo le ragazze, Luca e Nicolò si sono cimentati nella striscia arrivando a doversi sfidare nella semifinale con la vittoria del secondo dopo una gara equilibrata e tirata fino all’ultimo. Nicolò si è ritrovato davanti l’atleta che aveva sconfitto nella finale il giorno precedente, vincendo, anche questo volta, dopo una bellissima gara. Nel pomeriggio i ragazzi hanno impugnato la spada a due mani dove hanno passato i gironi ma si sono fermati tutti tra i sedicesimi e gli ottavi, tranne Luca che, dopo una gara senza sconfitte, in semifinale si arrende all’atleta che andrà a conquistare la medaglia d’oro, prendendo così il suo secondo bronzo dell’evento.

 

Arriviamo ad Aprile, dove Luca, Vassillis e Adeo hanno partecipato al Torneo organizzato dalla Sala d’Arme Achille Marozzo valevole per gli assoluti che si sarebbero svolti un mese dopo a Faenza; nella mattinata i 3 ragazzi hanno partecipato al torneo di spada e rotella non andando oltre le prime fasi eliminatorie, mentre nel pomeriggio Luca ha centrato la qualificazione agli assoluti nazionali nella disciplina spada e brocchiere!

 

 

A fine Aprile è stata la volta dell’evento organizzato da noi a casa nostra!

Nella splendida cornice del “Palazzetto Mondolce” di Urbino si è svolta la quarta edizione di Scherma Medievale nella Città Ideale; 100 atleti hanno partecipato ai 4 seminari e ai 4 tornei per il campionato italiano CSEN divisi nelle varie discipline:
• 12 Spada a Due Mani Beginner;
• 32 Spada e Brocchiero Élite;
• 16 Spada a Due Femminile Élite;
• 60 Spada a Due Open Élite;
Tutti gli associati hanno partecipato ai tornei ben figurando. (https://youtu.be/2WA_nY1w1uE)

 

 

Il mese di maggio ha visto partecipare a Reggio Emilia, Luca e Alessandro, insieme a Devis e Iacopo della Società dei Vai, come squadra al Totentanz Tournament, organizzato da Le Due Maestà; dopo un ottimo girone i 4 combattemti sono stati eliminati a un passo dal podio.

 

 

Con il Torneo di Modena, il Mutinaensis, organizzato dalla Major Militia Mutina la stagione torneistica italiana è arrivata al termine; nell’ultima data del campionato italiano di scherma storica dello CSEN Luca e Nicolò hanno partecipato al torneo di striscia nel pomeriggio di sabato non brillando e venendo eliminati alla prima diretta, quella degli ottavi. La giornata di domenica ha portato ben altri risultati; dopo un buon girone, Luca è riuscito a piazzarsi nella matà alta della classifica, passando bene il primo turno eliminatorio, si è visto negato il podio dopo un bel match tirato fino all’ultimo. Diverso il cammino di Nicolò che dopo aver fatto un girone con 4 vittorie e 0 sconfitte è arrivato alle eliminatorie come primo in classifica inanellando altre 3 vittorie consecutive che lo hanno portato in finale dove ha, purtroppo, lasciato la medaglia d’oro, conquistando una meritatissima medaglia d’argento, all’atleta bresciano Moreno Ricci.

 

L’annata agonistica doveva finire qui ma Luca e Nicolò hanno deciso di partecipare alla Dutch Lions Cup, che si tiene ogni anno a fine Agosto, a Utrecht in Olanda. Nicolò purtroppo non ha brillato riportando a casa 2 sconfitte, 1 pareggio e 3 vittorie che però non sono bastate per farlo entrare tra i primi 32 combattenti che si sono giocati le eliminatorie, cosa che invece ha fatto Luca, che ha, dopo aver perso 2 match e vinti 4 nel girone si è battuto nei sedicesimi con un forte atleta locale perdendo un incontro difficile; i due atleti urbinati sono comunque molto soddisfatti della loro esperienza all’estero, la prima da quando è nata l’Associazione.

 

 

 

Questa è stata la nostra splendida annata sportiva, tra qualche giorno inizieranno i nuovi allenamenti e con loro inizieranno anche i tornei, chissà quanto volerà in alto quest’aquila?! 💛💙🦅💙💛

Leave a Reply